Skip to main content

Acquista i Libri e i CD autografati dall’Autore Rino Capitanata!
Per ogni acquisto di un CD effettuato da questo Shop riceverai la firma dell’autore!

DNA 432 Hz La Frequenza dell'Universo Riccardo Tristano Tuis

1999 - 15%
€22.05
ARMONIE E TONI BINAURALI PER LA RIPARAZIONE CELLULARE E IL BENESSERE - COFANETTO REGALO
Disponibile
1
Dettagli del prodotto

DNA 432 Hz La Frequenza dell'Universo

Armonie e Toni Binaurali per la Riparazione Cellulare e il Benessere Psicofisico

Riccardo Tristano Tuis


Le musiche del cofanetto "DNA 432 La Frequenza dell’Universo” prodotto dalla CapitanArt Recordssono state realizzate dal compositore, scrittore e ricercatore Riccardo Tristano Tuis, autore di "432 Hz la Rivoluzione Musicale, il primo saggio al mondo dedicato all’intonazione a 432 hertz e all’interazione tra frequenze acustiche, cervello e biologia. Saggio scritto materia di studio dello Schiller Institute, del Belcanto e di qualche musicologo e promossa in Europa da Ananda Bosman e Stefano Bollani che ne ha scritto la prefazione.

Ispirati dal saggio di Riccardo Tristano sei ricercatori italiani dell’Università di Firenze e dal Dipartimento di Biostatistica dell’Università di Milano hanno fatto uno studio sulla musica a 432 Hz intitolato “Influences of 432 Hz Music on the Perception of Anxiety during Endodontic Treatment: A Randomized Controlled Clinical Trial“ e pubblicato sul prestigiosoJournal of Endodontics in cui si presenta una sperimentazione randomizzata fatta su 100 persone in cui si evidenza che la musica a 432 Hz rilassa i pazienti sottoposti a cure dentali che hanno parametri vitali migliori rispetto a quelli che non ascoltano musica.

La musica oramai è riconosciuta come strumento terapeutico dalla medicina e nella neuromusicologia clinica viene impiegata nella cura di diverse patologie neurologiche. A tale riguardo Riccardo Tristano ha spiegato che la grande influenza della musica nel nostro cervello dipende dalla natura stessa di entrambi poiché le cellule cerebrali vibrano proprio sulla banda di frequenza che vanno dagli infrasuoni fino ai suoni.

Queste musiche accordate 432 hertz aiutano il nostro sistema nervoso a rilassarsi, dandoci così modo di contrastare i sintomi dello stress e in aggiunta sono stati inseriti i battiti binaurali per potenziarne ancor di più gli effetti sul sistema psicofisico dell’ascoltatore.

Nello specifico sono stati inseriti binaurali per lo stato alfa che, se ascoltati in cuffia, aiutano l’ascoltatore nella sincronizzazione cerebrale tra i suoi due emisferi, meditare o potenziare le capacità di elaborazione mentale..
La medicina si è accorta che uno dei più grandi problemi cui siamo afflitti ai giorni nostri sono le grosse quantità di stress che subiamo giornalmente e questo è deleterio per il nostro DNA e per il nostro benessere psicofisico.

Le musiche di "DNA 432 La Frequenza dell’Universo" sono una selezione speciale di musiche composte proprio per aiutarci a mitigare i sintomi dello stress, queste frequenze acustiche che seguono uno specifico ritmo biologico vanno a ridurre l'ormone dello stress, il cortisolo, aumentando i suoi antagonisti come la benefica serotonina - e melatonina, se ascoltiamo la musica a occhi chiusi o al buio - entrambe indispensabili alla buona funzionalità cerebrale.

L’ascolto prolungato in uno stato rilassato stimola anche la generazione dell’ormone DHEA, soprannominato l’ormone dell’eterna giovinezza perché riduce lo stress, aiuta la memoria e il sistema immunitario contro le infezioni, riduce il rischio di tumori, malattie cardiovascolari, osteoporosi e diabete.

Tristano inoltre segnala che il cervello è un vero e proprio strumento acustico in cui la calotta cranica funge da cassa di risonanza e il suono cerebrale fuoriesce dalle orecchie (emissioni otoacustiche) e tali segnali elettroacustici creano un campo connesso a quello che lo stesso Tristano ha definito risonanza cerebrale spiegando come la risonanza simpatetica non avviene solo tra due strumenti, ad esempio se pizzichiamo la corda del La di una chitarra anche la corda del La di una chitarra adiacente alla prima inizierà a vibrare, ma anche tra due cervelli se sufficientemente vicini.

Per questo Tristano ha spiegato quanto sia importante stare a contatto con persone e ambienti di qualità poiché la mente umana viene influenzata dalle altre menti e dall’ambiente con il suo habitat sonico ed elettromagnetico.

In questo splendido cofanetto "DNA 432 La Frequenza dell’Universo" in alcuni punti ascolteremo in sottofondo un cuore che batte a 72 battiti per minuto, definito dall’HeartMath Institute come «il battito degli innamorati». L’HeartMath Institute Research Center è stato il gruppo di ricerca che ha fatto conoscere come il cuore abbia il proprio cervello e sistema nervoso che impiega oltre 40.000 neuroni.

Ancor’oggi questa équipe di scienziati studia i meccanismi fisiologici di comunicazione tra cuore e cervello e come il primo può influenzare il pensiero, le percezioni, le emozioni e la salute. La coerenza tra cuore e cervello è molto importante, essa corrisponde a un segnale elettrico molto basso, pari a 0,10 Hz, e il campo magnetico del cuore è circa 5.000 volte più potente di quello emesso dal cervello.

Ciò significa che quando proviamo una forte emozione o uno stato d’amore il nostro cuore crea un potente campo magnetico che lo stesso Riccardo Tristano ha paragonato a un «invisibile calamita con cui attrarre persone, cose ed eventi nella nostra realtà».

La splendida selezione di queste musiche è dunque particolarmente adatta per chi pratica meditazione o tecniche di focalizzazione, per chi ha semplicemente bisogno di un aiuto per entrare in uno stato di profondo rilassamento e benessere psicofisico, indispensabile per gli operatori olistici e centri benessere dove si praticano tutte quelle terapie naturali che necessitano di un’atmosfera favorevole al rilassamento del paziente e favorire la giusta concentrazione del terapista.



riccardo tristano tuis alla tastiera jpg

elica jpg

Salva questo articolo per dopo

 

 

 

 

Close Menu

Sendinblue Newsletter